Piemonte Chardonnay

Descrizione

Vino ottenuto da un’accurata cernita dei grappoli migliori, lavorazione manuale che ci permette di ottenere uno Chardonnay molto corposo con dei profumi intensi ma nelle stesso tempo estremamente raffinato. Leggermente pétillant.

Storia

Lo Chardonnay, vitigno di origine Francese arrivò in Piemonte nel corso della prima metà dell’800. Il clima favorevole, fresco e ventilato, le belle esposizioni collinari e i terreni vocati, hanno contribuito al suo successo, tanto che oggi, insieme agli autoctoni arneis e favorita, è tra le uve a bacca bianca più coltivate.

Descrizione
  • Tipo vino: Bianco
  • Zona di produzione: San Damiano d’Asti
  • Vitigno: Chardonnay 100%
  • Esposizione geografica: Sud
  • Vinificazione: Acciaio a bassa temperatura controllata
  • Gradazione alcolica: 13%
  • Invecchiamento: Non previsto
  • Colore: Paglierino chiaro con riflessi tendenti al verde
  • Bouquet: Profumo elegante e raffinato, floreale e fruttato,  evolvendosi tendente al mandorlato
  • Sapore: Leggermente abboccato e acidulo allo stesso tempo, lievemente frizzante
  • Abbinamenti gastronomici: Sublime come aperitivo per la sua freschezza e vivacità, adatto ad accompagnare antipasti e primi leggeri, idoneo con il pesce e le carni  bianche
  • Temperatura di servizio: 8 – 10 gradi
  • Bottiglia /litri: Bordolese Europea  0,75 lt

PREMI E RICONOSCIMENTI

  • Douja d’Or 2014
  • Vininvilla 2015 – Vininvilla 2016  –  Vininvilla 2017 – Vininvilla 2018